Sei in: Home Page , I consigli dell'esperta ai genitori dei bimbi che andranno alla scuola dell'infanzia

I consigli dell'esperta ai genitori dei bimbi che andranno alla scuola dell'infanzia

Anche se l’anno scolastico deve ancora chiudersi, ci sono iniziative per preparare il nuovo: il 28 maggio scorso si è tenuto in sala consiliare un incontro con la neuropsicologa Laura Angelini dal titolo “Aspettando il primo giorno di scuola all'infanzia” dedicato ai genitori dei bambini che a settembre inizieranno la scuola dell'infanzia con lo scopo di dare loro consigli pratici e spunti di riflessione.
L’incontro era promosso dall’Amministrazione comunale e dal tavolo del “Protocollo 0-6 dei nidi e scuole della città di San Benedetto del Tronto” che attua iniziative a favore dell'educazione e istruzione dell'infanzia in un'ottica di continuità nel passaggio tra le diverse istituzioni educative e scolastiche.


Nel suo saluto, l'assessore alle Politiche Sociali Emanuela Carboni ha messo in risalto il valore educativo - formativo dell'iniziativa che si configurava come azione a sostegno della genitorialità, elemento indispensabile per una serena ed equilibrata crescita dei figli. Scopo dell’incontro,a cui hanno partecipato tantissimi genitori, era infatti quello di sostenere a livello psico – emotivo - relazionale l'ingresso alla scuola dell'infanzia della coppia genitore – bambino.


Il “Protocollo 0-6 dei nidi e scuole dell'infanzia della città di San Benedetto del Tronto” è un documento che si fonda sulla “Carta della Continuità 0-6 dei nidi e scuole di San Benedetto del Tronto” del 2008 e ha lo scopo di orientare, organizzare e attuare un raccordo educativo delle iniziative per i bimbi da 0 a 6 anni di tutti i servizi educativi e scolastici a loro dedicati. Si tratta di un lavoro che ha precorso i tempi dell'attuazione della Riforma scolastica del 2015.


L'incontro si è concluso con la consegna ai presenti di un decalogo contenente “Consigli su come prepararsi per l'inserimento e frequenza alla scuola dell'infanzia”, frutto di un lavoro sinergico tra la neuropsicologa, la pedagogista comunale, le educatrici e le insegnanti delle scuole dell'infanzia.

 
 
San Benedetto del Tronto, 05-06-2018
 
A cura dell'Ufficio Stampa