Sei in: Il patrocinio del Parlamento europeo per il Presepe subacqueo del Museo d'arte sul Mare

Il patrocinio del Parlamento europeo per il Presepe subacqueo del Museo d'arte sul Mare

Il Parlamento Europeo, con una comunicazione a firma del presidente Antonio Tajani, ha concesso il suo alto patrocinio al progetto di completamento del Presepe subacqueo di San Benedetto del Tronto. Il progetto prevede l’allestimento di una serie di manifestazioni religiose e sociali che possano permettere la definitiva ufficializzazione del Presepe, una composizione scultorea opera dell’artista Giuseppe Straccia che si sviluppa intorno ad una Natività subacquea immersa nelle acque prospicienti il molo sud a cui fanno da corona otto figure scultoree a tutto tondo in travertino disposte sugli scogli prospicienti le acque dov’è immersa la Natività. Il Presepe fa parte della collezione di oltre 150 sculture realizzate in oltre 20 anni del festival dell’arte sul Mare (un tempo “Scultura viva”) che compongono il Museo d'Arte sul Mare. Nella sua lettera all’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri, il presidente Tajani ricorda come questo 2018 sia stato proclamato anno europeo del patrimonio culturale, evidenza come la cultura costituisca un solido ponte tra le persone e sottolinea la necessità di sviluppare la conoscenza del patrimonio culturale e delle espressioni artistiche “per sostenere la coesione della collettività in un momento in cui le società europee sono interessate da una crescente diversità culturale. “Data quindi la chiara dimensione europea dell’iniziativa – conclude Tajani - è con grande piacere che accordo al suo evento l’alto patrocinio del Parlamento europeo”. “Per noi è motivo di soddisfazione grande e di riconoscimento del lavoro svolto finora - dice il sindaco Pasqualino Piunti commentando la lettera di Tajani – ci fa ancor più piacere che sia arrivato un sigillo di così elevato livello proprio durante lo svolgimento del Festival dell’arte sul mare di cui il presepe subacqueo costituisce elemento centrale”. “Il presidente Tajani ha compreso perfettamente lo spirito dell’iniziativa – aggiunge l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri - nella nostra richiesta abbiamo spiegato che le figure del Presepe rappresentano il pluralismo e la solidarietà dei sambenedettesi così come le stelle dell'Unione europea rappresentano gli ideali di unità, solidarietà ed armonia tra i popoli d'Europa. Abbiamo anche evidenziato la vicinanza dei simboli e dei colori utilizzati che portano impresso il marchio del cristianesimo. La loro disposizione in tondo è stata stata ripresa direttamente dalla devozione mariana mentre l'azzurro del cielo e le dodici stelle sono mutuati dall'Apocalisse biblica in cui compare la Madonna con in capo una corona”.
 
 
San Benedetto del Tronto, 07-06-2018
 
A cura dell'Ufficio Stampa