Passi carrabili - Richiesta autorizzazione

 
 
 
 

Descrizione

 

Per "passo carrabile" s'intende l'accesso dalla via pubblica ad un'area laterale che sia idonea allo stazionamento o alla circolazione dei veicoli (art. 3 del C.d.S.).

Sono inoltre passi carrabili gli accessi ad aree destinate all'esposizione, vendita, manutenzione di veicoli. La concessione non consente che l'area relativa al passo carraio sul marciapiede o sulla carreggiata possa essere utilizzata come zona di sosta anche temporanea, o per carico e scarico merci, neanche dal titolare della licenza stessa.

Requisiti per richiedere il passo carrabile: essere titolari a qualsiasi titolo dei locali o dell'area (garage, magazzino, giardino, cortile, ecc.) ai quali si accede col passo carraio.

 

Subentro:

In caso di cessione dell’immobile ove è ubicato il passo carrabile, la relativa autorizzazione deve essere volturata a nome del nuovo proprietario. E’ necessario presentare apposita domanda (vedi modello allegato) allegando copia del titolo comprovante la proprietà.

 

Deterioramento, furto e smarrimento:


In caso di deterioramento, furto o smarrimento del segnale di passo carrabile è possibile chiederne la sostituzione (vedi modello in allegato). Nel caso di deterioramento, è necessario riconsegnare il cartello usurato all’ ufficio mobilità, viabilità e T.P.L.. In caso di furto o smarrimento del segnale è necessario sporgere denuncia alla Polizia o ai Carabinieri. La stessa dovrà essere allegata alla richiesta del nuovo segnale di passo carrabile.

 

Disdetta:

Per la disdetta del passo carraio, bisogna presentarsi all’ufficio mobilità, viabilità e TPL per riconsegnare il cartello e compilare la dichiarazione di rinuncia (vedi modello allegato) ed ottenere il conseguente esonero dal pagamento della T.O.S.A.P..

 

Passo carrabile temporaneo:

Possono essere richiesti passi carrabili temporanei fino ad  un massimo di 12 mesi per cantieri edili, ecc. (art. 11 del regolamento dei passi carrabili).

 

Modalità di presentazione

 
  1. Inoltrare l'istanza (scaricabile nell'apposita sezione) secondo le modalità previste;
  2. A seguito del parere favorevole dell'ufficio Mobilità,Viabilità e T.P.L. che accerti la sussistenza dei requisiti che legittimano l'autorizzazione, l'utente dovrà presentare l’attestazione del versamento necessario per il rilascio del segnale di passo carrabile all’ufficio Mobilità,Viabilità e T.P.L..
  3. Versare i diritti di segreteria
  4. a conclusione del procedimento consegnare la ricevuta del versamento e n. 1 marca da bollo da € 16,00.


L' Azienda Multi servizi Spa (via Mamiani n. 29 - tel. 0735/659885), che ha l'appalto dal Comune per la gestione della tassa, provvederà all'iscrizione a ruolo della tassa di occupazione del suolo pubblico (TOSAP) per il passo carrabile.

 

Costi e validità

 

2 marche da bollo da € 16,00

 

Pagamento per il rilascio del segnale.

 

diritti di segreteria possono essere pagati tramite bollettino postale preintestato o con bonifico bancario (specificando la causale rilascio autorizzazione "Passo Carrabile")

 

Tempi di risposta

 

Autorizzazione nuovo passo carrabile: termine massimo 30 giorni. 

 

Ai sensi dell'art. 2 comma 9bis della Legge n. 241/1990 si rende noto che, in caso di inerzia nella conclusione del presente procedimento, titolare del potere sostitutivo è il Dirigente (cliccare sul link corrispondente alla descrizione del "Settore" in alto, in questa stessa scheda).

 

Solo in caso di inattivazione del Dirigente, procederà in sostituzione il Segretario Generale (secondo le modalità indicate nello specifico avviso).

 

Note aggiuntive

 

Qualora la quota del marciapiede esistente non consenta l'accesso del veicolo, il richiedente dovrà provvedere alla modifica della morfologia del marciapiede a proprie spese secondo le indicazioni fornite dal Settore Progettazione Opere Pubbliche o in alternativa dovrà provvedere a posizionare elementi mobili solo ed esclusivamente per il periodo strettamente necessario al passaggio del mezzo.

 

Normativa di riferimento

 

Artt. 22, 26 e 27 del Codice della Strada. 

Regolamento comunale approvato con DCC n. 42 del 30/05/2013

 

Per le tariffe relative alla tassa di occupazione permanente di suolo pubblico (TOSAP) consultare le tabelle allegate all'apposito regolamento comunale

 

Modulistica