Sei in: La Città , Monumenti e sculture , To see through is not to see into

To see through is not to see into

''To see through is not to see into'' , l'opera di Kostabi ubicata in viale S. Moretti
''To see through is not to see into''

Multimedia in formato MP3Scarica il file audio con alcune notizie sull'opera di Mark Kostabi! (653 KB)

 

''To see through is not to see into'' ovvero ''Guardare attraverso non è come guardare dentro''. L'umanoide con la finestra aperta sul cuore è il simbolo di un'umanità che rischia l'omologazione, l'anonimato ma che, nonostante tutto, non rinuncia alla propria irripetibile unicità.

 

E così l'essere umano apre il suo cuore al mondo, invita il prossimo a guardare nel profondo dell'animo di ciascuno mentre il ramo con le foglie che tiene in mano è il simbolo della vita, della speranza che non muore.

 

Mark Kostabi, autore americano dell'opera, ha voluto inaugurare, nel 1998, il suo monumento per San Benedetto con un concerto all'aperto, proprio nell'isola pedonale. Kostabi, infatti, oltre che apprezzato pittore, è anche un compositore ed ha al suo attivo numerose incisioni.