Sei in: La Città , Edifici religiosi , Il Vescovado

Il Vescovado

Multimedia in formato MP3Scarica il file audio con alcune notizie sul Vescovado! (687 KB)



Già Palazzo Anelli, deve il suo nome alla famiglia che almeno dal fine del 18° secolo abitava nel luogo dove oggi sorge questo edificio.

La struttura presenta elementi liberty in un contesto medievale ed è composta da due corpi a pianta rettangolare, un avancorpo a due livelli prospettante sulla piazza e un corpo arretrato a quattro livelli che costituiscono la torretta.

Da evidenziare le facciate arricchite da eleganti cornici e fasce marcapiano in laterizio.

Pregevoli le inferriate, le ringhiere e le cancellate in ferro battuto a motivi floreali.

Oggi, dopo un attento e mirato restauro, è la prestigiosa sede del Vescovado.


Nelle immediate vicinanze è attualemnte visitabile il Museo di Arte Sacra che, entro l'anno (2010), troverà una nuova sede