Informazioni sull'attestazione ISEE

 
 
 
 

Descrizione

 

L'ISEE ( Indicatore di Situazione Economica Equivalente ) è l'indicatore che permette di misurare la condizione economica delle famiglie, tenendo conto del reddito, del patrimonio mobiliare - immobiliare e delle caratteristiche di numerosità e tipologia. 

E' necessario per la richiesta di prestazioni assistenziali legate al reddito o di servizi di pubblica utilità, consentendo una valutazione della situazione economica del richiedente, con riferimento al suo nucleo familiare.

 

Il nucleo di riferimento è composto, in linea generale, dal dichiarante, dal coniuge e dai figli, nonché da altre persone con lui conviventi e da altre persone a suo carico ai fini IRPEF, con alcune eccezioni e particolarità.

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare le pagine web dell'INPS dedicate all'ISEE.

 

Modalità di presentazione

 

Il cittadino deve redigere un'unica dichiarazione sostitutiva, avente validità annuale, contenente informazioni sul proprio nucleo familiare e sui redditi e il patrimonio di tale nucleo.

La dichiarazione va redatta esclusivamente secondo il tracciato previsto dal modello-tipo, può essere presentata in qualunque momento dell'anno, ma, se non contiene i dati sulla situazione reddituale relativa all'anno solare precedente quello della presentazione, l'Ente erogatore ha facolta' di richiedere una dichiarazione aggiornata.

 

Nel calcolo dell'ISEE sono presi in considerazione redditi e patrimonio sia del soggetto richiedente il servizio che degli altri componenti il suo nucleo familiare. Sono previste detrazioni per l'abitazione di proprietà, per chi vive in affitto e per chi ha acceso mutui per l'acquisto o la costruzione di immobili.
Inoltre, particolari situazioni familiari (tra cui invalidità ed handicap) prevedono un calcolo più favorevole.
Tutte condizioni che il cittadino "fotografa" compilando un'autodichiarazione (denominata appunto "Dichiarazione Sostitutiva Unica") sulla situazione della propria famiglia e della cui veridicità, ovviamente, si assume la responsabilità (sono previste verifiche da parte degli Enti che erogano le prestazioni).

I cittadini possono rivolgersi, per essere assistiti gratuitamente nella compilazione della dichiarazione e per il rilascio della relativa attestazione ISEE, all'INPS o ai seguenti CAF (Centro Assistenza Fiscale)*:

 

ACAI - P.zza Nardone, 19 San Benedetto
0735/594757 - 0735/587233
dal lun. al ven. 9,00 - 12,30 e 15,30 - 19,00

ACLI - Via Mercantini - angolo Via Carducci - n. 2 - San Benedetto
tel. e fax 0735.781194 - e.mail: sanbenedettodeltronto@patronato.acli.it
dal lun. al ven. 8,30 - 12,30 - sabato 9 -12
 
CGIL -CRS- Via Piemonte, 41 San Benedetto
0735/781093 - 0736/247147
dal lun. al ven. 9,00 - 12,30 e 15,30 - 18,30 - sabato 9,00 - 12,30

CIA - Via Ischia, 6, Grottammare
0735/736466 opp. 0736/46182 - 0736/352155
dal lun. al ven. 8,30 - 12,30 e 15,30 - 18,30 - sabato 8,30 - 12,30
 

CISL-CSU- P.zza Nardone, 23 San Benedetto
0735/581934 - 0735/579714
dal lun. al ven. 9.00 - 13.00 e 15.30 - 18.30 - sabato 9.00 - 13.00


CNA - Via Pasubio 1/b Porto D'Ascoli
0735/658948-9 - 0735/751462
dal lun. al giov. 9.00 - 13.30 e 14.45-18.00 -
venerdì 9.00 - 13.30 e 14.45- 17.00

Confagricoltura (UPA)
Via Liberazione, 16 San Benedetto
tel. e fax 0735/84500 dal lun. al ven. 8.15 - 13.00 e 15.30 - 18.30

UIL - CE.S.A.C. S.R.L.
Via Campania, 81 San Benedetto
0735/588260-591012 - 0736/246098
dal mart. al ven. 9.30 - 12.30 e 15.00 - 19.00

 

 

* i contatti relativi ai CAF potrebbero non essere perfettamente aggiornati.

 

Costi e validità

 
 

Tempi di risposta

 
 

Note aggiuntive

 
 

Normativa di riferimento

 
 

Modulistica