Domanda iscrizione all'albo degli scrutatori

 
 
 
 
 
 
 

Descrizione

 

 

Requisiti personali

  • essere elettore del Comune di San Benedetto del Tronto;
  • avere assolto agli obblighi scolastici;
  • non essere dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • non prestare servizio nelle Forze Armate (o trovarsi in condizioni assimilate);
  • non essere medico provinciale, ufficiale sanitario o medico condotto;
  • non essere Segretario Comunale, né dipendente comunale addetto o comandato, anche temporaneamente, a prestare servizio presso l'Ufficio Elettorale;
  • dichiarare di essere a conoscenza che tra le cause di incompatibilità è prevista anche quella di candidato alle elezioni.
 

Modalità di presentazione

 

La domanda va presentata, secondo le modalità previste, entro il 30 novembre in corrispondenza con la pubblicazione dello specifico avviso pubblico. Va effettuata una sola volta e non ripetuta tutti gli anni. 

La domanda, una volta accettata, resta valida fino alla richiesta di cancellazione da parte dell'interessato.

Il modello di domanda è disponibile presso l'Ufficio Elettorale o scaricabile di seguito; può essere presentata all'Ufficio Protocollo oppure essere inviata per posta (o via fax al num. 0735/794466) allegando fotocopia di un documento d'identità del richiedente.

 

Se il cittadino iscritto all'albo non è più disponibile a svolgere il ruolo di scrutatore, deve presentare richiesta di cancellazione al Sindaco - in carta semplice - entro il 31 dicembre.

 

Costi e validità

 

A coloro che non siano stati inclusi nell'Albo, il Sindaco notifica per iscritto la decisione della Commissione Elettorale Comunale, indicandone i motivi.
In occasione delle consultazioni elettorali gli scrutatori di seggio sono nominati dalla Commissione Elettorale che procede anche alla redazione della graduatoria degli scrutatori supplenti. Le nomine dei titolari vengono notificate agli interessati nel più breve tempo possibile e comunque non oltre il quindicesimo giorno precedente la data delle elezioni.
L'eventuale impedimento deve essere comunicato entro 48 ore dalla notifica; in sostituzione, il Sindaco nomina gli scrutatori supplenti la cui notifica della nomina deve avvenire non oltre il terzo giorno precedente la data delle elezioni.

 

Tempi di risposta

 

Entro il 15 di gennaio di ciascun anno, la Commissione Elettorale procede all'aggiornamento dell'Albo degli scrutatori (iscrizioni e cancellazioni). L'albo viene depositato nella segreteria per 15 giorni. Ogni cittadino può prenderne visione con facoltà di proporre ricorso entro 10 giorni dalla scadenza del termine di deposito.

 

Ai sensi dell'art. 2 comma 9bis della Legge n. 241/1990 si rende noto che, in caso di inerzia nella conclusione del presente procedimento, titolare del potere sostitutivo è il Dirigente (cliccare sul link corrispondente alla descrizione del "Settore" in alto, in questa stessa scheda).

 

Solo in caso di inattivazione del Dirigente, procederà in sostituzione il Segretario Generale (secondo le modalità indicate nello specifico avviso).

 

Note aggiuntive

 
 

Normativa di riferimento

 

Legge n. 53/1990

Legge n. 270/2005

 

Modulistica