Sei in:

Strutture e Servizi Sociali

Le strutture e i servizi del territorio sono soggetti ad autorizzazione da parte dei comuni ove sono ubicati.

Precedentemente, le strutture e i servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale erano normati dalla L.r. 20/2002 e dal Regolamento Regionale n. 1/2004, mentre i servizi socio educativi dalla L.r. 9/2003 e dal Regolamento n. 13/04, come più volte integrati e modificati. questi atti prevedono nel dettaglio i requisiti strutturali e organizzativi che devono possedere le strutture socio-assistenziali e socio-educative al fine di ottenere la necessaria autorizzazione al funzionamento.

Nel corso degli anni la L.r. 20/2002 è stata sostituita dalla L.r. 21/2016, mentre nel luglio 2020 la Giunta Regionale ha approvato i requisiti per il rilascio delle autorizzazioni e la disciplina delle relative procedure in riferimento alle STRUTTURE SOCIALI ed alle STRUTTURE SOCIO-SANITARIE.

in particolare, per le STRUTTURE SOCIALI è stata approvata:

- la DGR n. 940 del 20 luglio 2020 concernente le nuove tipologie di strutture, i nuovi requisiti minimi previsti per l'autorizzazione e le procedure da rispettare nel periodo transitorio;

- il DDPSS n. 250 del 29 luglio 2020 che predispone la nuova modulistica da utilizzare.

(Per le strutture socio-sanitarie sono state approvate la DGR 937/2020 e la DGR 938/2020)