Sei in: Richiesta di accesso agli atti amministrativi

Richiesta di accesso agli atti amministrativi

 
 

Descrizione

 

Il diritto di accesso agli atti amministrativi che vengono pubblicati all'Albo Pretorio (deliberazioni di Consiglio e di Giunta, decreti dirigenziali, provvedimenti sindacali) o di altri atti detenuti stabilmente dall'Ente può essere esercitato mediante richiesta di visione o di copia.

Per la semplice visione non è prevista alcuna formalità essendo sufficiente la richiesta verbale, indicando gli estremi che permettono l'individuazione degli atti.

Per il rilascio di copie è necessario presentare una domanda scritta indirizzata al Sindaco.

 

Modalità di presentazione

 

Domanda in carta semplice rivolta al Sindaco da presentare secondo le modalidà descritte in questa sezione.

 

Costi e validità

 

Per i costi consultare l'apposita sezione del sito dedicata alle tariffe.

 

 

Il pagamento può essere assolto presso lo sportello dell'Economato (II piano del palazzo Municipale di Viale De Gasperi, 124)

 

E' possibile pagare anche on-line: accedi al servizio

 

 

 

Tempi di risposta

 

Immediati sia per quanto concerne il modello di domanda sia per la sua protocollazione, una volta debitamente compilato. Ci sono inoltre i tempi di evasione della richiesta da parte dell'ufficio che detiene stabilmente il documento richiesto secondo quanto previsto dal regolamento in materia (vedi sotto).

 

Ai sensi dell'art. 2 comma 9bis della Legge n. 241/1990 si rende noto che, in caso di inerzia nella conclusione del presente procedimento, titolare del potere sostitutivo è il Dirigente del Settore competente.

 

Solo in caso di inattivazione del Dirigente, procederà in sostituzione il Segretario Generale (secondo le modalità indicate nello specifico avviso)

 

Note aggiuntive

 

La domanda scritta è necessaria solo nel caso in cui si richiede una copia dell'atto.

In tal caso dovranno essere adeguatamente indicati i dati che consentono l'individuazione degli atti di cui si chiede la copia, specificandone l'uso che ne consente l'eventuale rilascio in esenzione dell'imposta di bollo.

 

Normativa di riferimento

 
 

Modulistica